Home arrow Ricerca per Mese

Cri.it

IFRC

CICR

MICR - Geneve

Museo Castiglione

Il museo su FB


fb

RCRC Magazine

Standing Commission

n° 162 del 17 Novembre 2003 Stampa E-mail
domenica 16 novembre 2003
17 novembre 2003
nr. 162
Notiziario a cura del Museo Internazionale Croce Rossa
Castiglione delle Stiviere (MN)


Questo numero è inviato a nr. 886 indirizzi e-mail


----------------------------------------------------------------------------------

1- CICRNews N. 03/141 del 6 novembre 2003
Repubblica Democratica del Congo: il carico di aiuti arriva a Kisangani
Traduzione non ufficiale di Giuseppe Sonzogni

2- Il diritto dei bambini a proteggere il loro mondo
Con questo slogan la Croce Rossa Italiana nella giornata del 20 novembre, in concomitanza con la ricorrenza della Dichiarazione dei diritti del fanciullo (siglata a New York nel 1959), presenterà la Campagna Nazionale a favore dei bambini.
Comunicatoci da Paola Mazzocchi

3- Il Centro Studi Difesa e Sicurezza organizza il convegno nazionale "contro il nuovo terrorismo, una nuova strategia globale", martedì 25 novembre 2003, Roma, Camera dei Deputati, Via del Pozzetto, 158 (Piazza S. Silvestro).
Comunicatoci da Isidoro Palumbo

4- “La XXVIIIa Conferenza internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa”
di Sabrina Bandera


5-Allegato:

28esima Conferenza Internazionale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa FORMATO WORD
Ginevra, centro conferenze internazionali, 2-6 dicembre 2003
“Bozza di agenda e programma provvisori”
Traduzione non ufficiale di Giuseppe Sonzogni
1- CICRNews N. 03/141 del 6 novembre 2003
Repubblica Democratica del Congo: il carico di aiuti arriva a Kisangani
Traduzione non ufficiale di Giuseppe Sonzogni

Il 4 Novembre gli abitanti di Kisangani sono accorsi ad accogliere il cargo
affittato dall'ICRC che era partito da Kinshasa il 26 settembre e che era
atteso fino dalla fine di Ottobre. Il carico consisteva principalmente in
fornitore per l'ente cittadino preposto alla gestione idrica, Redigesco (
280 tonnellate di ipoclorito di calcio, solfato di alluminio e sabbia
filtrante) che potrà ora fornire ai 600.000 abitanti acqua pulita per almeno
8 mesi.

In precedenza i reagenti chimici erano inviati via aerea con partenza
dall'aeroporto di Goma, il che si era rivelato molto costoso.
In seguito, il 17 gennaio 2002, un'eruzione vulcanica ha distrutto la pista,
costringendo molte aerolinee a trasferirsi altrove. Fortunatamente,
ricorrendo ai fiumi interni, l'ICRC è tuttora in grado di recapitare aiuti
alla popolazione del Kisangani, che è rimasta tagliata fuori dal resto della
Nazione per molti anni, durante il conflitto.


2- Il diritto dei bambini a proteggere il loro mondo


Con questo slogan la Croce Rossa Italiana nella giornata del 20 novembre, in concomitanza con la ricorrenza della Dichiarazione dei diritti del fanciullo (siglata a New York nel 1959), presenterà la Campagna Nazionale a favore dei bambini.
Sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, la Campagna quest’anno è dedicata ai bambini vittime di guerra.
In particolare di una guerra ormai lontana nei pensieri degli uomini come quella del Kosovo, i cui danni sono però ancora vivi nei disagi della popolazione.
Essa si incentra sulla pubblicazione dell’opera editoriale della Croce Rossa “La pace delle cose”, una raccolta di disegni dei bambini ospitati presso i Campi Profughi di Kukes e Kavaje durante la guerra nel Kosovo.
Le immagini in esso contenute esprimono stati d’animo ed esperienze vissute, in prima persona, dai ragazzi.
Il volume verrà presentato presso la Sala Palasciano del Comitato Centrale della CRI, alle ore 10.30, alla presenza delle massime autorità politiche, militari e religiose.
Per l’occasione, è stato creato un apposito annullo postale per collezionisti filatelici e sarà presentata anche una raccolta di cartoline postali dedicata alla Campagna.
L’intento è raccogliere sufficienti fondi da destinarsi alla ricostruzione dell’Ambulatorio pediatrico anti-tubercolare dell’Ospedale di Pec.

Maggiori informazioni si trovano sul sito della CRI (www.cri.it) dove è possibile anche scaricare il materiale per la campagna.

Comunicatoci da Paola Mazzocchi


3- Il Centro Studi Difesa e Sicurezza organizza il convegno nazionale "contro il nuovo terrorismo, una nuova strategia globale", martedì 25 novembre 2003, Roma, Camera dei Deputati, Via del Pozzetto, 158 (Piazza S. Silvestro).
L'ingresso in Sala Marini prevede l'esibizione di un documento di identità e
l'obbligo della giacca e cravatta.
Gli inviti - strettamente personali - possono essere richiesti alla segreteria del convegno (tel
06.67605712 fax 06.67605711, email: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo ).
Al convegno interverranno i massimi esponenti delle ff.aa., di polizia e dei servizi di informazione.
I temi trattati vanno dalle caratteristiche del nuovo terrorismo alla strategia preventiva (diplomatica,
intelligence, sicurezza interna e militare), studiando le caratteristiche della minaccia terroristica nelle diverse manifestazioni (tradizionale, minaccia nbc, economica) e diverse origini (etica, razziale, religiosa, culturale, etc).

Comunicatoci da Isidoro Palumbo



4- La XXVIIIa Conferenza internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa
di Sabrina Bandera


Si svolgerà a Ginevra, dal 2 al 6 dicembre 2003 la XXVIIIa Conferenza internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa. La Conferenza internazionale è la più alta autorità deliberante del Movimento della Croce Rossa, essa riunisce – come noto – i rappresentanti del Comitato internazionale della Croce Rossa (CICR), della Federazione internazionale e delle Società Nazionali e i rappresentanti degli Stati parti delle Convenzioni di Ginevra del 12 agosto 1949 (attualmente a 191). L’importanza della Conferenza internazionale della Croce Rossa, senza dubbio uno dei forum umanitari più importanti al mondo, risiede nella forza di coesione tra gli Stati firmatari delle Convenzioni di Ginevra e le diverse componenti del Movimento.
La Conferenza sarà preceduta dal 30 novembre al 2 dicembre dal Consiglio dei Delegati, l’assemblea dei rappresentanti del CICR, della Federazione e delle Società nazionali, chiamata a pronunciarsi su degli aspetti inerenti alla dottrina della Croce Rossa o su temi di interesse comune a tutte le componenti del Movimento, oltre a predisporre lo svolgimento della Conferenza internazionale.
La XXVIIIa Conferenza, aggiornata il 12 ottobre 2000, avrebbe dovuto tenersi il 14 novembre dello stesso anno e avrebbe dovuto adottare gli emendamenti agli Statuti del Movimento a seguito dell’adozione da parte degli Stati parte delle Convenzioni di Ginevra del 1949, di un terzo Protocollo addizionale relativo agli emblemi.
Il 30 maggio 2003, su richiesta della Commissione permanente, il Comitato internazionale della Croce Rossa e la Federazione hanno convocato la Conferenza internazionale, che si aprirà il 2 dicembre prossimo a Ginevra.
La Conferenza avrà come tema principale “Proteggere la dignità umana”, e il suo obiettivo è che i suoi risultati permettano ai membri della Conferenza di accettare:
- la responsabilità di rispettare il diritto;
- la responsabilità di ridurre i rischi legati ai conflitti armati, alle catastrofi e alle malattie e le conseguenze legate a tali avvenimenti.
Concretamente i risultati attesi dalla Conferenza sono una Dichiarazione, una Agenda per l’azione umanitaria e degli impegni presi individualmente o collettivamente dai membri della Conferenza (come già successo in occasione della XXVIIa Conferenza internazionale).
In allegato a questo numero del Caffè potete trovare il programma completo della Conferenza.
Caffè Dunant seguirà costantemente i lavori della Conferenza di Ginevra con note sul loro avanzamento.

 
< Prec.   Pros. >

Scuole al museo

scuole
© 2019 Caffè Dunant
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.