Cri.it

IFRC

CICR

MICR - Geneve

Museo Castiglione

Il museo su FB


fb

RCRC Magazine

Standing Commission

n° 169 del 06 Dicembre 2003 Stampa E-mail
venerdì 05 dicembre 2003
6 dicembre 2003
nr. 169
Notiziario a cura del Museo Internazionale Croce Rossa
Castiglione delle Stiviere (MN)


Questo numero è inviato a nr. 894 indirizzi e-mail


CONTENUTO

1- XXVIII Conferenza internazionale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa
Comunicato Stampa Congiunto Federazione Internazionale/CICR nr. 6 del 6 dicembre 2003
“Accordo sulle misure da adottare per proteggere la dignità umana alla XXVIII Conferenza Internazionale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa”
Traduzione non ufficiale di M.Grazia Baccolo

2- La 28a Conferenza sulla stampa internazionale oggi
Idea e ricerca sul web di Roberto Arnò
1- XXVIII Conferenza Internazionale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa
Comunicato Stampa congiunto Federazione Internazionale/CICR nr. 6 del 6 dicembre 2003
Accordo sulle misure da adottare per proteggere la dignità umana alla XXVIII Conferenza Internazionale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa.
Traduzione non ufficiale di M.Grazia Baccolo

La XXVIII Conferenza Internazionale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa è terminata oggi con le dichiarazioni di impegno degli Stati Parte delle Convenzioni di Ginevra e del Movimento Internazionale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa riguardo al prendere una serie di misure da oggi alla prossima Conferenza, 2007, per proteggere la dignità umana.

Più di 1.500 rappresentanti dei governi e membri del Movimento, si sono accordati su quanto mettere in Agenda per l’azione umanitaria, che va essenzialmente in direzione di un rafforzamento della protezione delle persone colpite da un conflitto armato e la riduzione dell’impatto delle catastrofi e delle malattie sui gruppi vulnerabili.

« Questa è stata la prima Conferenza Internazionale del XXI secolo, si è tenuta in un momento in cui il mondo deve rilevare le sfide maggiori, per assicurare la pace e la sicurezza e respingere le minacce così abituali per la salute. Mai prima avevamo avuto una partecipazione cosi marcata, in ragione sia del numero dei partecipanti e a livello dei rappresentanti degli Stati e delle Società Nazionali della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa “ ha dichiarato il Presidente della Conferenza, Jaime Fernand

Il Presidente del Comitato Internazionale della Croce Rossa (CICR), Jakob Kellenberger, ha dichiarato che la Conferenza era « caratterizzata da una sua chiara affermazione sulla validità e pertinenza del diritto internazionale umanitario nei conflitti armati moderni »

Juan Manuel Suárez del Toro, Presidente della federazione internazionale delle Società della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, ha ringraziato i partecipanti alla Conferenza “per gli importanti impegni che essi anno preso al fine di ridurre l’impatto delle catastrofi e delle malattie attraverso la riduzione dei rischi e l’aumento del sostegno alle comunità vulnerabili”

M.Kellenberger è particolarmente soddisfatto dei due obiettivi messi in Agenda per l’azione umanitaria fondata sulle questioni relative agli effetti devastatori dei conflitti armati, “…. uno volto a far si che la dignità delle persone scomparse a seguito di un conflitto e della loro famiglia sia rispettata e ristabilita, e l’altra a rinforzare la protezione contro l’impiego senza discriminazione e gli effetti delle armi senza controllo; il loro sviluppo, la loro proliferazione e la loro utilizzazione”
Gli stati si sono impegnati a migliorare i sistemi, permettendo di fare luce sulla sorte delle persone scomparse e a prendere misure efficaci per ritrovare e identificare le salme. Ha anche convenuto che tutti gli Stati perseguiranno il fine ultimo, l’eliminazione totale delle mine antipersona.

In oltre, la Conferenza ha deciso di lanciare un appello per proteggere l’umanità contro la proliferazione e la propagazione libera delle malattie. “Abbiamo raggiunto l’unanimità nell’affermare che un’azione urgente è necessaria se si vuole prevenire l’impiego abusivo della biotecnologia a fini ostili e l’indebolimento dei divieti contenuti nel diritto internazionale umanitario che colpiscono la proliferazione e la propagazione libera delle malattie”, ha aggiunto il Presidente del CICR.
Il Sig.Suarez del Toro ha salutato l’impegno degli Stati a ridurre i rischi di catastrofi attraverso una migliore e più durevole gestione di risorse naturali, dell’ambiente e dell’utilizzazione delle terre, una pianificazione urbana appropriata e la messa in vigore dei codici di costruzione. “ Numerose vite potrebbero essere salvate dalla messa in opera di leggi e di politiche esistenti, come l’abbiamo costatato in occasione di recenti catastrofi naturali, in particolare di terremoti”, ha dichiarato.
Il Presidente della Federazione internazionale si complimenta vivamente dell’azione esposta in Agenda concernente la riduzione della vulnerabilità crescente a causa delle malattie quali l’AIDS fra i gruppi che sono socialmente emarginati, non hanno accesso alle misure preventive, ai trattamenti e alle cure e non beneficiano di alcun sostegno.
« Gli Stati hanno anche mostrato che essi sono in favore alla soppressione totale della discriminazione sul luogo di lavoro fra le persone affette da sieroposività/AIDS, e noi contiamo su di loro per aiutare le nostre Società Nazionali della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa a rinforzare, in maniera durevole, le capacità dei volontari nel settore della lotta contro la sieroposività/AIDS e della promozione della salute”, ha detto il Sig. Suarez del Toro.

Informazioni complementari:
Denis McClean, Fédération internationale, Genève, tél. : +41 79 217 33 57
Antonella Notari, CICR Ginevra, tél. : +41 22 730 22 82 o +41 79 217 32 80
La versione integrale delle risoluzioni su :
www.icrc.org/fre/conf28 (in francese)
www.icrc.org/eng/conf28 (in inglese)
www.icrc.org/spa/conf28 (in spagnolo)



2-==================================================
La 28a Conferenza sulla stampa internazionale oggi
==================================================

Xinhua, China: Red Cross calls for respect for humanitarian law
http://news.xinhuanet.com/english/2003-12/06/content_1216926.htm

Reuters AlertNet, UK: Red Cross conference discusses security
http://www.alertnet.org/thefacts/reliefresources/107063668461.htm

Reuters AlertNet, UK: Red Cross wants laws on disasters shaken up
http://www.alertnet.org/thefacts/reliefresources/10706409650.htm

swissinfo, Switzerland: Red Cross sounds alarm over humanitarian law
http://www.swissinfo.org/sen/Swissinfo.html?siteSect=105&sid=4521614

Neue Zürcher Zeitung, Switzerland: Red Cross sounds alarm over humanitarian law
http://www.nzz.ch/2003/12/05/english/page-synd4521614.html

Daily News, Sri Lanka: Appeal for renewed efforts to protect human dignity
http://www.dailynews.lk/2003/12/06/new22.html

SwissInfo: Humanitaire: l'Irak continue à manquer de tout
http://www.swissinfo.org/sfr/swissinfo.html?siteSect=143&sid=4518244

Tribune de Genève: Genève a un «pont des Conventions»
http://www.tdg.ch/accueil/selection_genevoise/article/index.php?Page_ID=5330&article_ID=20375

Bluewin: Humanitaire: l'Irak continue à manquer de tout
http://www1.bluewin.ch/infos/index.php/international/20031204:bwf164/

 

 
< Prec.   Pros. >

Scuole al museo

scuole
© 2019 Caffè Dunant
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.