Home

Area Riservata






Password dimenticata?

Cri.it

IFRC

CICR

MICR - Geneve

Museo Castiglione

Il museo su FB


fb

RCRC Magazine

Standing Commission


notiziario straordinario numero 14 - 2005 Stampa E-mail
lunedì 12 dicembre 2005

-- notiziario straordinario numero 14 - 2005 --

 

la traduzione, a cura di Alessandro Donnelly,  del comunicato stampa sull'adozione dell'emblema aggiuntivo pubblicato sul sito web del CICR

 Un emblema addizionale - il cristallo rosso accanto alla croce rossa ed alla mezzaluna rossa

Durante una conferenza stampa congiunta a Ginevra, CICR e Federazione Internazionale hanno espresso la loro soddisfazione per la decisione presa oggi (8 Dicembre, ndt) dalla Conferenza Internazionale, riunita a Ginevra,  di adottare un Terzo Protocollo Addizionale alle Convenzioni di Ginevra, creando un emblema addizionale accanto alla croce rossa ed alla mezzaluna rossa.

Traduzione non ufficiale di Colum B. Donnelly

 

Durante il discorso d’apertura dell’incontro con i giornalisti, François Bugnion, il direttore del CICR per il diritto internazionale umanitario e la cooperazione all’interno del Movimento, ha dato il benvenuto al risultato della conferenza.

“Ci fa piacere che il Protocollo che sia stato adottato,  perchè lo consideriamo un passo decisivo verso la soluzione di questioni umanitarie di vecchia data.”

Tali questioni, ha spiegato, includono l’adozione di un emblema addizionale per la protezione delle vittime e vanno verso l’universalità del Movimento della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa.

In ogni caso, Bugnion non ha nascosto il disappunto del Movimento riguardo al fatto che ISSUE è stato approvato in seguito a votazione.

“Siamo molto dispiaciuti dal fatto che, nonostante mesi di negoziati preliminari e dopo tre giorni di discussioni intense... e nonostante i buoni uffici della Svizzera e di altri paesi... la Conferenza si sia divisa e sia stato necessario arrivare alla votazione. Avremmo preferito che i Protocolli fosseo adottati per consensus, ma questo fa parte della vita democratica”.

Sia Bugnion che Chris Lamb, Consigliere speciale della Federazione sull’emblema, ha affermato che il Movimento deve ora fare particolari sforzi per convincere i paesi che hanno votato contro il Protocollo dei suoi vantaggi  e benefici.

Lamb ha affermato che era certo che la flessibilità offerta dall’emblema addizionale sarà entro breve di beneficio a tutte le Società Nazionali.

L’adozione del nuovo Protocollo dovrebbe aprire la strada all’ingresso pieno nel Movimento sia dell’ MDA (Magen David Adom) israeliana che della Mezzaluna Rossa Palestinese (PRCS).

La firma di un accordo tra PRCS ed MDA il 28 novembre scorso (2005,ndt) ha contribuito al risultato positivo della Conferenza, definendo accordi operativi che miglioreranno la cooperazione tra queste Società nello svolgimento delle attività sancite dal loro mandato umanitario.

La firma del Terzo Protocollo Addizionale segna uno spartiacque nel processo diplomatico, ed è ora responsabilità del Movimento adeguare le proprie regole e le proprie procedure alla nuova situazione.

Con l’adozione del Protocollo, la Commissione Permanente della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa convocherà la Conferenza della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa nel 2006. La Conferenza riunirà gli Stati aderenti alle Convenzioni di Ginevra, il CICR, le 183 Società Nazionai e la Federaizione Internazionale.

Alla Conferenza sarà richiesto di AMEND gli statuti del Movimento, prendere in considerazione la creazione del nuovo emblema in modo da realizzare l’obiettivo di universalità.

Molti paesi stanno considerando di utilizzare l’emblema addizionale e possono, se vogliono, optare per utilizzare sia la Croce Rossa che la Mezzaluna Rossa incluse all’interno del cristallo.

Durante la conferenza stampa, Lamb ha affermato che l’emblema addizionale mette fine a qualunque altra questione riguardante l’adozioe di altri emblemi.

“Questa è la fine di qualunque questione di proliferazione”, ha dichiarato, “non ci sarà un altro emblema”.

 

Tratto dal sito web CICR: http://www.cicr.org/Web/Eng/siteeng0.nsf/html/emblem%20press%20briefing-081205?OpenDocument

 
< Prec.   Pros. >

Annunci

GORIZIA 3 febbraio 2018 dalle ore 8,30 alle ore 17,30

Università degli Studi di Trieste sede di GORIZIA

Aula Magna Corso di Laurea Scenze Internazionali e Diplomatiche  Via Alviano 18 Gorizia

Giornata di Studio sul

"Diritto Internazionale Umanitario nel terzo millennio: diplomazia umanitaria e International Disaster Law"

Per informazioni scrivere a Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

In allegato pieghevole esplicativo e modulo iscrizione

Comunicato dalla Presidenza CRI Gorizia 

 

PDF
 

Iscriviti

 

Totale iscritti: 1016

Scuole al museo

scuole
amici del museo croce rossa castigione stiviere
 
museo-oltre
Convegno SISM e CRI

Climate Center

CRIVIDEO - SEZIONE DIU

IIHL

IIHL

Int. Tracing Service

its

Darfur Blog

darfur

Sostieni la CRI

Syndicate

WebStaff

Get Firefox!
© 2019 Caffè Dunant
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.