Home arrow Ricerca per Mese

Cri.it

IFRC

CICR

MICR - Geneve

Museo Castiglione

Il museo su FB


fb

RCRC Magazine

Standing Commission

notiziario straordinario numero 2 - 2003 Stampa E-mail
mercoledì 09 aprile 2003
10 aprile 2003

Notiziario a cura del Museo Internazionale Croce Rossa
Castiglione delle Stiviere (MN)


Questo numero è inviato a nr. 685 indirizzi e-mail


Cari "Abbonati" del Caffè come sicuramente già sapete, qualcuno di voi si è tenuto aggiornato dal sito web CICR, Vatche è morto. Di seguito trasmettiamo il comunicato ufficiale tradotto da Sabrina.
Nessun'altra parola........

______________________________________________________________________


Comunicato stampa del Comitato Internazionale della Croce Rossa nr. 03/27 del 9 aprile 2003
Traduzione non ufficiale di Sabrina Bandera

Iraq: confermata la morte del delegato del CICR



Ginevra (CICR) – La spoglia mortale di Vatche Arslanian, il delegato del Comitato Internazionale della Croce Rossa (CICR) di cui si era senza notizie da martedì pomeriggio (8 aprile), è stata recuperata oggi a Baghdad dai suoi colleghi e trasportata all’ospedale Ibn Nafis.

Dalle informazioni che il CICR a Baghdad ha potuto raccogliere sulle circostanze della tragica morte di Vatche Arslanian, emerge che i due veicoli a bordo dei quali lui stesso e altri membri del personale del CICR circolavano sono stati presi tra due fuochi. Vatche Arslanian è stato ucciso sul colpo. Questo incidente, nel quale sono state implicate altre cinque automobili, sarebbe costato la vita a tredici persone.

Il CICR e il suo personale sono profondamente scossi per la perdita di un amico e di un collega. Il Comitato Internazionale esprime le sue più sincere condoglianze alla famiglia di Vatche Arslanian.

Balthasar Staehelin, delegato generale del CICR per il Medio Oriente e l’Africa del Nord, ha dichiarato: ”La coraggiosa decisione presa, del tutto liberamente, da sei espatriati del CICR di restare a Baghdad e di lavorare a fianco dei loro colleghi iracheni nel momento più intenso dei combattimenti, ha realmente avuto delle conseguenze positive per la vita di migliaia di persone. Vatche Arslanian era uno di questi sei volontari, e il fatto di sapere che egli vi ha contribuito ci apporta oggi un po’ di conforto”.

L’équipe del CICR a Baghdad osserverà una giornata di lutto giovedì 10 aprile.

Il CICR valuterà la situazione a Baghdad al fine di determinare la linea di condotta da adottare, Nel frattempo, il personale del CICR a Erbil e al Bassora proseguirà le sue attività umanitarie.
 
< Prec.   Pros. >

Scuole al museo

scuole
© 2019 Caffè Dunant
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.