Home arrow Ricerca per Mese

Cri.it

IFRC

CICR

MICR - Geneve

Museo Castiglione

Il museo su FB


fb

RCRC Magazine

Standing Commission

n°49 del 9 Aprile 2000 Stampa E-mail
sabato 08 aprile 2000
9 APRILE 2000
nr. 49
Notiziario a cura del Museo Internazionale Croce Rossa
Castiglione delle Stiviere (MN)




----------------------------------------------------------------------------------

1- ICRC news nr.6,7,8,9 e 10 Traduzione di Roberto Arnò

2- Relazione sttività D.I.U. nelle scuole superiori nelle Marche di Renato
Pizzi

3- Corso D.I.U. in 6 incontri per ufficiali FF.AA. e Volontari C.R.I. di
Angelo di Cicco

4- Filmato " Tutti fratelli - l'utopia di Henry Dunant" di Maria Grazia
Baccolo e Alberto Cima

5- La manifestazione "da Solferino a Castiglione Fiaccolata 2000" La
redazione

---------------------- 1 ---------------------
ICRC NEWS 06

Giovedì 24 febbraio 2000

SOMMARIO

Sri Lanka: Visita famigliare ai detenuti in sciopero della fame:

Il 23 febbraio, 28 famigliari di 15 militari (13 dell'esercito e 2 della
marina) attualmente in custodia alle Tigri per la Liberazione dell'Ealam
Tamil (LTTE) che da due settimane praticano lo sciopero della fame sono
stati accompagnati dal CICR a Puthukkudiyirippu (Sri Lanka settentrionale)
dove questi uomini sono detenuti.


Angola: Abbassare la mortalità infantile

Questa settimana, il CICR ha lanciato un programma per l'acqua e
l'igienizzazione nei campi per gli sfollati nella città di Kuito, in Angola.
Rispondendo alla crescita allarmante della mortalità infantile nella seconda
metà del 1999 (secondo le informazioni raccolte in gennaio, su 10.000
bambini ne muoiono mediamente 2,6 ogni giorno), il CICR, Medici senza
frontiere ed altre organizzazioni umanitarie hanno svolto un'indagine
nutrizionale, medica e sanitaria per indentificarne le cause.


Bangladesh: Convegno a Dhaka sul diritto internazionale umanitario:

Il 12 febbraio, il CICR e la facoltà di legge dell'Università di Dhaka hanno
organizzato congiuntamente a Dhaka un convegno della durata di un giorno sul
diritto internazionale umanitario e su diverse questioni riguardanti il suo
campo di applicazione e la sua attuazione.


ICRC NEWS N. 07

GIOVEDÌ 2 MARZO 2000

SOMMARIO

Nigeria: Il Movimento delle Croce-Rossa e della Mezzaluna-Rossa soccorre le
vittime della violenza a Kaduna:
In seguito agli scontri tra Cristiani e Mussulmani scoppiati a Kaduna il 21
febbraio, la Società nigeriana della Croce-Rossa, con il supporto del CICR e
della Federazione internazionale delle società della Croce-Rossa e della
Mezzaluna-Rossa, ha mobilitato le proprie risorse per assistere le vittime
della violenza.

Angola: Il ritorno a casa di Paula a Malanje:
Come l'aereo si é avvicinato a Malanje, a est di Luanda, Paula ha esultato:
"Malanje e bonito, Malanje e bonito!". É proprio così: vista dal cielo,
Malanje, con la sua campagna rigogliosa é davvero bella. Dopo aver passato
tre settimane a Huambo, finalmente stava tornando a casa.

Marocco/Sahara occidentale: Rimpatriati 186 prigionieri marocchini:
Il 26 febbraio, il CICR ha rimpatriato 186 prigionieri marocchini rilasciati
dal Fronte Polisario per motivi umanitari.

ICRC NEWS 08

Giovedì 9 marzo 2000

SOMMARIO

Yugoslavia/Kosovo: Aiuti di emergenza per gli sfollati provenienti dalla
Serbia
La situazione a Mitrovica, città nel nord del Kosovo, continua ad apparire
in prima pagina. Ciò nonostante, le recenti tensioni e gli incidenti per la
sicurezza in aree della Serbia meridionale hanno causato la fuga di diverse
centinaia di persone nel Kosovo orientale.

Nigeria: In soccorso delle vittime della violenza religiosa
Il 28 e 29 febbraio, in seguito ai violenti scontri tra cristiani e
mussulmani nella città settentrionale di Kaduna, dei giovani di quattro
stati del sud-est della Nigeria (Abia, Akwa Ibom, Enugu e Imo) hanno
lanciato degli attacchi in rappresaglia contro i loro connazionali del nord.

Sierra Leone: La Croce-Rossa favorisce il ristabilimento rurale
All'inizio di marzo il CICR e la Società della Croce-Rossa della Sierra
Leone condurranno un'indagine nei quattro distretti del paese volta a
determinare le necessità della popolazione per poi procedere ad una
distribuzione di sementi, strumenti ed altro materiale. Quaranta impiegati
del CICR si recheranno a Kenema, Pujehun, Tonkolili e - sussistendo
sufficienti condizioni di sicurezza- Kailahun.

Sri Lanka: Il CICR trasferisce quattro prigionieri rilasciati dall'LTTE
Una visita dei famigliari a 13 militari e due marinai detenuti dalle Tigri
per la liberazione dell'Ealam Tamil (LTTE) nella regione di Vanni (Sri Lanka
settentrionale) si è conclusa il 28 febbraio. La visita, organizzata dal
CICR, è durata cinque giorni.

Guerra, denaro e sopravvivenza - Esce FORUM sulla guerra e l'economia
In che misura le condizioni economiche odierne causano i conflitti? Chi ci
guadagna e chi ci perde? La guerra giova agli affari? Guerra, denaro e
sopravvivenza, l'ultimo numero di FORUM di quest'anno, che uscirà a cura del
CICR il 13 marzo, si occupa delle relazioni fondamentali tra guerra ed
economia.

Israele, territori occupati e territori autonomi: Seminario di diritto
internazionale umanitario per docenti universitari palestinesi
Dal 19 al 21 febbraio, il CICR - in collaborazione con il Ministero
palestinese per l'educazione superiore - ha tenuto un seminario per 26
professori universitari coinvolti nella preparazione di un corso su
democrazia, diritti dell'uomo e diritto umanitario.


ICRC NEWS 09

Venerdì 17 marzo 2000

SOMMARIO

Indonesia / Timor Est: Primo ricongiungimento famigliare da Timor Est a
Timor Ovest:
Dopo un'attesa di diverse settimane, il primo ricongiungimento famigliare
organizzato dal CICR da Timor Est a Timor Ovest ha avuto luogo all'inizio di
marzo, quando una donna di Timor Est con il suo bambino ha raggiunto il
marito ed il padre a Kafemenanu (Timor Ovest).

Repubblica Democratica del Congo: Lezioni di diritto per i combattenti
Il 9 marzo, a Kelemie (in territorio controllato dall'opposizione armata al
Presidente Kabila), il CICR ha tenuto una presentazione del diritto
internazionale umanitario.

ICRC NEWS 10

Giovedì 23 marzo 2000

SOMMARIO

Repubblica del Congo: Da Brazaville gli sfollati tornano ai loro villaggi:
Il 19 marzo, è stato predisposto il ritorno in treno di 2300 sfollati ai
loro villaggi ad una cinquantina di chilometri da Brazaville, capitale della
Repubblica del Congo. Si tratta di membri della popolazione rurale del
distretto di Pool che avevano trovato rifugio a Brazaville verso la fine
dello scorso anno, allorchè i combattimenti erano scoppiati nelle vicinanze
delle loro abitazioni.

Georgia: Consegna dei diplomi ai tecnici ortopedici formati dal CICR:
Il 9 marzo il CICR ed i rappresentanti del Ministero Georgiano della Sanità
e degli Affari sociali hanno consegnato ad otto tecnici ortopedici georgiani
un diploma professionale riconosciuto a livello internazionale.

Angola: Corso di diritto internazionale umanitario per gli istruttori di
polizia:
A seguito della loro partecipazione ad un corso sui diritti dell'uomo ed il
diritto internazionale umanitario, il 20 marzo sono stati consegnati i
relativi diplomi a venti istruttori provenienti dalle scuole di polizia
dell'Angola. Si è trattato del primo corso di questo genere organizzato dal
CICR in collaborazione con il dipartimento delle risorse umane della Polizia
nazionale dell'Angola, che prevede l'introduzione di queste materie nei
propri programmi di formazione a partire dall'inizio dell'anno.


ICRC NEWS 11

Giovedì 30 marzo 2000

SOMMARIO

Angola: Potenziamento degli aiuti per gli sfollati di Caala:
La scorsa settimana, a seguito di una recente indagine del CICR sui bisogni
alimentari, vi è stato un incremento degli aiuti destinati agli sfollati
alloggiati in cinque centri a Caala, a sette chilometri da Huambo.

Kossovo: Conclusa la fase di emergenza delle operazioni per l'inverno:
Decine di migliaia di residenti, di alunni e di pazienti e personale degli
ospedali sono sopravvissuti al rigido inverno balcanico grazie agli sforzi
in Kossovo del Movimento della Croce-Rossa e della Mezzaluna-Rossa.


---------------------- 2 ---------------------

"Corso informativo DIU per Istituti scolastici"
di Renato Pizzi Coordinatore Istruttori D.I.U. Regione Marche

Il Coordinamento Istruttori DIu delle Marche ha realizzato -nei mesi di
novembre e dicembre scorsi- un interessante progetto per la diffusione del
DIU nelle scuole.

L'iniziativa è stata proposta dal Comitato Femminile della CRI di Fermo, ed
attuato in collaborazione con l'Istituto Tecnico Commerciale "Carducci",
sempre di Fermo (AP).

Il Corso è stato preceduto da una fitta serie di riunioni tra Docenti,
Istruttori e responsabili CRI, al fine di individuare la didattica ed il
livello di approfondimento da dedicare alle varie fasce di studenti che
avrebbero partecipato all'iniziativa.

Si è deciso di dedicare il Corso ad una sezione pilota, e di dividerlo in 2
livelli, uno per il biennio ed uno per il triennio.

Per ogni gruppo di studenti si sono tenute 4 lezioni in aula, con l'ausilio
di mezzi audiovisivi, di 2 ore ciascuna, che hanno visto impegnati a
rotazione 8 Istruttori DIU, appartenenti a tutte le Componenti CRI.

Tra le seconda e la terza lezione, gli studenti partecipanti al Corso hanno
effettuato una visita al Museo della Croce Rossa di Castiglione delle
Stiviere, accompagnati dai propri Docenti e da un Istruttore del
Coordinamento.

Al termine del ciclo di lezioni, ed in concomitanza con il 50° anniversario
delle Convenzioni di Ginevra, in collaborazione anche con il Comune di
Fermo, si è tenuto un Convegno, al quale ha partecipato, tra gli altri, il
Magg. Pietro Ridolfi, vice Presidente della Commissione Nazionale DIU, nel
corso del quale gli studenti hanno illustrato ai loro colleghi del
"Carducci" ad agli studenti dell'ultimo anno degli altri Istituti superiori
della città, il risultato del lavoro svolto.

L'intera operazione, che ha comportato un lungo lavoro organizzativo, è
stata giudicata positivamente da ogni Parte interessata all'evento stesso.
Il Coordinamento DIU delle Marche è a disposizione per ogni ulteriore e più
dettagliata informazione.



---------------------- 3 ---------------------


Angelo Di Cicco ci comunica:

IL Comitato Provinciale C.R.I.di Latina ha organizzato il 2° corso di
D.I.U. per Ufficiali delle FF.AA e volontari C.R.I..
Il corso (le cui prime tre lezioni si sono già svolte) si svolgerà a Gaeta
presso la Scuola Nautica della Guardia di Finanza in via Nazzario Sauro
snc ed avrà il seguente programma:

1° Incontro il 04/03/2000
" I principi di base del D.I.U."
" Le fonti e la tappe del D.I.U."
Relatore: Dott. Isidoro PALUMBO

2° Incontro il 11/03/2000
"Il D.I.U nelle operazioni di mare"
Relatore: Magg. Riccardo BRANDIZZI

3° Incontro il 25/03/2000
" I combattenti legittimi"
" Le categorie protette"
Relatore: Avv. Gerardo DI RUOCCO

4° Incontro il 08/04/2000
"Necessità militari"
"Mezzi e metodi di combattimento"
Relatore: Magg. Pietro RIDOLFI

5° Incontro il 15/04/2000
"La popolazione civile: occupazione militare, intervento e operazioni di
soccorso"
"I segni e distintivi di protezione"
Relatore:Dott.sa Anna Rita ROCCALDO

6° Incontro il 29/04/2000
"Le garanzie del D.I.U."
"La repressione dei crimini di guerra"
Relatore: Prof. Paolo BENVENUTI

Alla fine del corso i partecipanti sosterranno un test di valutazione con
rilascio di attestato di merito, ed è stata autorizzata l'emmissione di
apposito distintivo.


---------------------- 4 ---------------------

Presentato Ufficialmente il Filmato "Tutti Fratelli, l'utopia di Henry Dunant"
di Maria Grazia Baccolo e Alberto Cima

Nessun organismo internazionale è universalmente conosciuto ed amato come
la Croce Rossa. Eppure il suo fondatore Henry Dunant è noto a pochi e la
sua figura pervicacemente relegata in zona d'ombra. Il documentario, voluto
dal Museo Internazionale della Croce Rossa di Castiglione delle Stiviere, è
una lucida e partecipata esplorazione dell'itinerario esistenziale di Henry
Dunant, cui va dato il merito di aver trasformato in realtà un sogno
altissimo e generoso: organizzare le spontanee e disinteressate energie di
tutti coloro che sono vicini all'uomo che soffre, al di là di ogni barriera
nazionale, ideologiga, religiosa.
Le straordinarie immagini girate dal regista Alberto Cima in Provenza e in
Tunisia, a Solferino e San Martino, a Castiglione delle Stiviere, a
Ginevra, Marsiglia, Tolone, Heidei e Zurigo, rivelano gli scenari della
vita tormentata di Henry Dunant.

Henry Dunant nasce a Ginevra l'8 maggio 1828 da agiata famiglia calvinista.
Nel 1859 è a Solferino, dove l'orrore della carneficina prodotta dallo
scontro tra le armate francopiemontesi e quelle austriache segnerà
irreversibilmente la sua intera esistenza. A Castiglione delle Stiviere
vengono prestati i primo soccorsi a migliaia di feriti. Le pietose donne
del luogo si prodigano con slancio e aiutano i sofferenti senza distinguere
"i nostri" dai "nemici" perché per loro sono "tutti fratelli".
Tutti fratelli: due piccole parole che si amplificano nell'animo commosso
del sensibile ginevrino, e costituiscono il primo seme del suo grandioso
progetto.
Lo shoc di questa sconvolgente esperienza trapela in ogni pagina del crudo
"Souvenir de Solferino" che, nel 1862, Henry Dunant pubblica per diffondere
in ogni corte d'Europa e presso i potenti illuminati un sentimento di
rifiuto della guerra con la sua inaccettabile ferocia. E' un grande
successo. E già un anno dopo la pubblicazione, si tiene a Ginevra la prima
Conferenza Internazionale che dà vita alla Croce Rossa.


A Castiglione delle Stiviere in occasione della prima riunione del Comitato
Promotore del Museo Internazionale della Croce Rossa, venerdì 31 marzo alle
ore 19,00 nella Sala Bachelet dell'Ospedale Civile "S.Pellegrino" è stato
presentato il filmato "Tutti Fratelli, l'utopia di Henry Dunant". Il
Regista bergamasco Alberto Cima ha spiegato alcuni aspetti che hanno
portato a dare al filmato il taglio attuale: non una celebrazione del mito,
ma al contrario, solo una grande umiltà nell'avvicinare "l'uomo" Dunant
supportata da una ricerca storica approfondita. Ne esce il racconto di una
personalità complessa con tante sensibilità e qualità e con altrettante
contraddizioni e debolezze che lo rendono assolutamente vicino a tutti noi.
Era presente in qualità di membro del Comitato Promotore del Museo, Michel
Convers del Comitato Internazionale della Croce Rossa di Ginevra, che alla
fine della proiezione ha dichiarato: <L'iniziativa presa dal Museo
Internazionale della Croce Rossa di Castiglione delle Stiviere nel
realizzare un filmato sulla vita di Henry Dunant colma una lacuna
nell'elenco delle produzioni Croce Rossa. Il film ripercorre con
sensibilità ed emozione la vita di questa persona, assolutamente fuori dal
comune che, dopo aver organizato le cure dei feriti della terribile
battaglia di Solferino, ha creato il più grande movimento umanitario del
mondo. E' un'opera didattica utile a chiunque voglia meglio conoscere e
comprendere l'esistenza e l'opera di quest'uomo.>

La videocassetta può essere richiesta direttamente al Museo Internazionale
della Croce Rossa Via Garibaldi, 50 - 46043 Castiglione delle Stiviere (MN)
al prezzo di £.25.000 + 5.000 di contributo spese postali, per un totale di
£.30.000. La spedizione avverrà escusivamente in contrassegno postale.

---------------------- 5 ---------------------

Manifestazione "da Solferino a Castiglione - Fiaccolata 2000"
La redazione

E' stato pubblicato sulla homepage del sito web del Museo www.dsmnet.it/micr/
lo spazio dedicato alla manifestazione "da Solferino a Castiglione -
Fiaccolata 2000" che quest'anno avrà luogo dal 22 al 25 giugno. La
presentazione, l'intero programma completo di tutti i dettagli sono
riportati nelle pagine contenute nell'icona specifica. A 25 Società
Nazionali estere sono stati spediti gli opuscoli e le locandine come pure
in Italia in tutti i gruppi delle varie componenti nei Comitati Regionali,
Provinciali, Locali e nelle Delegazioni. I responsabili di componente a
qualsiasi livello che non avessero ricevuto tale informazione può
richiedere l'invio dell'opuscolo al Museo Internazionale della Croce Rossa
Via Garibaldi 50 46043 Castiglione delle Stiviere (MN) fax 0376-631107 -
tel 0376 638505 e-mail Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo .

Il link della manifestazione è stato subito fatto da Mario Gerbi (che
ringraziamo) sul sito web nazionale della CRI.
Si ringraziano anticipatamente tutti gli webmaster dei siti delle Unità CRI
d'Italia che vorranno collaborare nel diffondere l'informazione della
manifestazione riportando il link nei loro siti web.

 
< Prec.   Pros. >

Scuole al museo

scuole
© 2019 Caffè Dunant
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.